Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

IMG_20160306_160756Sono sempre così di corsa, così presa dal contorno e stanca, che la mia attenzione si sposta troppo spesso dall’ortocentro. Dove confluiscono tutti i miei sforzi per fare bene, per riuscire, per costruire qualcosa? Tendono a quel centro che mi perdo poco a poco, quotidianamente, proprio mentre cerco di fare bene, di riuscire, di costruire qualcosa.

Quando sto chiedendo troppo a me stessa, tu te ne rendi conto prima di me e penso che oltrepassare il mio limite sia il tuo modo di far ricongiungere la mamma alla realtà. Perchè solo quando tocchi il fondo, purtroppo, fai valutazioni di appropriatezza sulle tue priorità e inverti la rotta fino al prossimo nubifragio.

E’ un sinusoide questa vita.

Quello che fatico a capire – anzi, forse più ad accettare – è che non si può essere buone madri, professioniste affermate, amiche presenti, casalinghe provette, donne curate, alla moda, affascinanti, dalle mille passioni, sportive e compagne intraprendenti.

Non è una banalità, penso che gli psicologi avrebbero meno lavoro se ci ficcassimo nella testa che non si può, non è possibile! Il punto nevralgico è che tutti gli attori, giustamente, si aspettano il ruolo da protagonista.

In giorni come questo, quando riesco a ripercorrere i sentieri del cuore, mi ricostruisco e parto più consapevole. Le vite e le scelte sono svariate e diverse, tutte degne ma incompatibili. Domani non sarò perfetta e alla moda, in super carriera e con l’agenda piena di aperitivi, perchè la mia felicità sarà dipesa da altro, ma non sempre è facile ricordarlo.

In questo post, un po’ motivazionale e un po’ libero flusso di pensieri, volevo solo ripetermelo e lasciare che questo pomeriggio uggioso di marzo, di coccole e divano, lenisca il senso di colpa per non essere “abbastanza”.

In fondo a te basta così poco per essere felice e io dovrei davvero imparare ad imitarti.

FB_IMG_1457276823433

Marzo, marzo pazzerello | MY LIFE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *