Quest’anno per le vacanze di agosto abbiamo scelto il mare della Toscana e abbiamo passato le vacanze a Castiglione della Pescaia. Quindici giorni di sabbia, sole, vento e tranquillità.

Le vacanze a Castiglione della Pescaia sono adatte alle famiglie, ma attenzione al fresco e al vento.

Castiglione della Pescaia è una della mete più note della Maremma Grossetana.

E’ un borgo turistico, curatissimo e ricco di servizi, chic, custodito dalla sua splendida fortezza medioevale che vigila silenziosa, arroccata in cima alla collina. Una perla che – insieme a Punta Ala, l’Elba, il Giglio e l’Argentario – rende grande onore alla terra toscana.

Il punto è stato strategico e un’ottima base per le gite nell’entroterra. Si raggiunge da Milano in qualche ora d’auto.

Le spiagge sono ampie e sabbiose. Se ne trovano per tutti i gusti, attrezzate e non. Il mare di Castiglione della Pescaia è pulito anche se parecchio mosso, ventilato e a seconda delle correnti freddissimo. Questo risulta un divertimento per i bimbi più grandi e i ragazzini (si trovano in abbondanza scuole di surf, kitesurf, windsurf…), ma può limitare le possibilità per i piccolissimi. Per loro, nei momenti di calma, si sfruttano bene il fondale che degrada molto dolcemente – durante la bassa marea ci si può spingere al largo toccando per decine e decine di metri – e le numerose attrazioni sulla spiaggia.

Dove soggiornare a Castiglione della Pescaia?

Diciamolo: la Toscana è una meta costosa, soprattutto ad agosto e in luoghi curati come Castiglione della Pescaia. Noi abbiamo scelto una moderna e nuovissima casetta mobile in un piccolo e tranquillo camping, a 100 metri dalla spiaggia libera e situato nel cuore della riserva naturale Diaccia Botrona. Abbiamo prenotato con molti mesi di anticipo e siamo riusciti a contenere la spesa. In due minuti a piedi arrivavamo alla spiaggia, che era libera e vivibile nonostante fosse agosto, riuscivamo a gestire in autonomia gli orari e non avevamo vincoli. Parola d’ordine: relax!

Il bello di Castiglione della Pescaia è stato proprio questo: una base elegante, a misura di famiglia, ben curata e tranquilla. Non c’erano folle, schiamazzi, eccessiva confusione. Tutto semplice e perfetto.

Castiglione della Pescaia all’insegna del buon cibo e del buon vino!

Inutile dire che in Toscana c’è da perdersi tra pasta fatta a mano (i pici!), salumi e formaggi delle numerose fattorie, frutta e verdura a km 0, pesce fresco, gelati e dolci artigianali, vini. Qui sul tema enogastronomico si cade sempre in piedi e … altro che correre! 🙂

E dopo il mare? Non perderti anche i racconti delle nostre avventure in montagna!

Le vacanze a Castiglione della Pescaia | TRAVEL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *